Please follow & like us :)

Poesie

  • Miniatura per l'articolo intitolato:Le nuvole

    Le nuvole

    La poesia pubblicata di seguito è inedita sia in volume che in rivista, su carta o in rete. Fa parte di una nuova raccolta che forse prima o poi pubblicherò.…

  • Miniatura per l'articolo intitolato:Cauto respiro

    Cauto respiro

    È nella timidezza il nuovo avvio, la mano che accarezza il punto zero, si riparte da qui, cauto respiro, rimanere sospesi in questo istante di provvisoria intatta infedeltà a ogni…

  • Miniatura per l'articolo intitolato:La rosa

    La rosa

    La rosa cede balsamo ed incanti, la rosa divertita dal trastullo dell’ape inebetita, forse un vento sventaglia cerimonie e giravolte, rimescola le menti, scioglie il mondo nell’orbita fragrante, pronta svolta…

  • Miniatura per l'articolo intitolato:The Will-Be World: “Il mondo che farà” in inglese

    The Will-Be World: “Il mondo che farà” in inglese

    Da qualche giorno è in circolazione negli Stati Uniti, pubblicato per i tipi di Gradiva Publications, The Will-Be World, che raccoglie in traduzione inglese e testo a fronte italiano, una…

  • Miniatura per l'articolo intitolato:Poesie al mercato, legge Giuseppe Cederna

    Poesie al mercato, legge Giuseppe Cederna

    Il mondo è comunque meraviglioso, ha ragione Giuseppe Cederna, che mi fa dono di questa bellissima e tanto affettuosa lettura di due miei testi, che hanno a che fare con…

  • Miniatura per l'articolo intitolato:Poesia alla fine del 2020

    Poesia alla fine del 2020

    La poesia che segue è stata scritta in questi giorni. Vuole essere un commiato all’anno trascorso, l’augurio di essere in una zona di confine (e non di confinamento) con la…

  • Miniatura per l'articolo intitolato:L’ortensia

    L’ortensia

    Lettura di Giuseppe Cederna Nella fortunata serie su YouTube Poesia Salvaci tu! – Viaggi in cucina, curata da Alessandra Ferrari, Giuseppe Cederna aveva letto, qualche tempo fa, la mia poesia…

  • La distanza

    Ancora una poesia da Aprile, poesie scritte nell’aprile del lockdown. Ti penso ed è l’unica mia meta pensarti come corpo che svapora, saluto che dilata la distanza anche in ristretto…

  • Congelamento

    Ancora due poesie da Aprile, i testi scritti nell’aprile di lockdown. Penso che siano poesie distinte, ma evidentemente collegate tra loro e per questo le propongo insieme. * Forse provare…

  • Non fare verbo

    Altra poesia da Aprile, sezione inedita nata in questo aprile di confinamento e distanziamento sociale Fare ginnastica uguale ad arretrare, mangiare tanto che sembra digiunare, non fare verbo è come…