Rassicurante mutevole certezza

Al tempo del coronavirus, con i bollettini che drammaticamente ogni giorno contano contagiati e morti, non hanno più alcun valore per tutti noi le previsioni del tempo. Questa poesia, che usa il linguaggio delle previsioni meteo, spero parli anche di tutt’altro. E’ pubblicata in Confidenze da un luogo familiare (Campanotto, 2010)