Please follow & like us :)

Mese: Settembre 2011


  • Troppi rumori

    Troppi rumori intorno, troppe urla, troppi che sanno, che non hanno dubbio, sempre all’assalto, ma com’è che fanno a non ferirsi mai, sempre gridando una certezza, l’unica, evidente, se non […]

  • ITALY

    L’avvenimento di per sé non è particolarmente significativo (se non per me, forse), ma si presta ad alcune considerazioni. Qualche giorno fa ho letto il poemetto Italy di Giovanni Pascoli […]

  • NEL TEMPO DELLA MADRE di Elio Pecora (La Vita Felice)

    In un’epoca così avara di maestri, Elio Pecora è un riconosciuto punto di riferimento per generazioni di poeti. E mentre la conquista della cosiddetta visibilità è oggi obiettivo che si […]

  • Massimo due

    Bisognerebbe smettere di dire che un secolo regala ad un popolo un solo poeta, al massimo due. Che i poeti veri si contano sulle dita di una mano. C’è forse […]

  • ADDIO AL CALCIO di Valerio Magrelli (Einaudi)

    Negli ultimi anni Valerio Magrelli ha dedicato un’attenzione costante e si direbbe crescente alla prosa, rifuggendo dalle forme del racconto e del romanzo, e dedicandosi invece a brevi scritti concentrati […]

  • VOI di Umberto Fiori (Mondadori)

    La poesia italiana degli ultimi anni si è mossa spesso all’interno di luoghi asfittici, negli ambiti piuttosto ristretti segnati dal pronome “io”, scanditi da riferimenti fortemente individuali, da questioni interiori, […]

  • La poesia è un’attività che nasce nella solitudine, ma ha bisogno degli altri per poter dire di esistere. Ancora prima di essere scritta, senza la presenza degli altri – muta, […]

  • Mosche

    Mosche in bottiglia è il titolo di una raccolta di poesie di Leonardo Sinisgalli, pubblicata nel 1975. E’ un libro che ho amato e amo molto. Spero che Sinisgalli dal suo […]