La traduzione secondo Magrelli

valerio-magrelli2
Il poeta Valerio Magrelli

Giovedì 16 aprile alle ore 18.00 alla libreria Lo Spazio di via dell’Ospizio a Pistoia introduco l’intervento di Valerio Magrelli dal titolo La traduzione e gli aggregati sfarfallanti. Si tratta del primo appuntamento del ciclo Teste a fronte, tre lezioni sul tradurre.
Valerio Magrelli, tra i massimi poeti italiani, ordinario di Letteratura Francese all’Università di Cassino, riassume così il senso dell’incontro: “E’ possibile provare a tracciare una piccola fenomenologia della traduzione? Partendo da alcune indicazioni di Benvenuto Terracini, la mia relazione tenterà di affrontare alcuni spunti relativi alla modalità in cui si articola l’atto tradduttorio nel suo momento seminale”.

Teste a fronte è un ciclo dedicato al tema della traduzione letteraria. Gli incontri, aperti agli amanti della letteratura, ai curiosi del mestiere del traduttore, affronteranno temi utili anche per chi voglia intraprendere la professione di traduttore, rispondendo a domande fondamentali. Ogni lezione sarà anche l’occasione per avvicinare i testi letterari di grandi autori stranieri con l’aiuto e la testimonianza di chi si è confrontato in maniera così stretta con loro e che per questo può suggerire spunti di riflessione su come affrontare, in maniera più competente, la lettura di un testo, ma anche dare indicazioni sulla cifra stilistica degli autori e sulle scelte interpretative che si trova ad operare. Lettori per eccellenza, i traduttori potranno svelarci tutti i risvolti, la complessità e la ricchezza, la profondità e l’inventiva dei testi che di volta in volta hanno affrontato.

Il progetto è a cura di Massimo Bucciantini.

Questo è il calendario degli appuntamenti:

giovedi 16 aprile 2015, ore 18
Valerio Magrelli:
La traduzione e gli aggregati sfarfallanti.
Introduce Giuseppe Grattacaso

martedi 5 maggio 2015, ore 18
Matteo Colombo:
Un nuovo giovane Holden,
fra J. D. Salinger, Adriana Motti e sessant’anni di appassionati lettori.
Introduce Massimo Bucciantini

mercoledi 20 maggio 2015, ore 18
Ilide Carmignani:
Tradurre Roberto Bolaño o di come catturare draghi e travestirli da lepri.
Introduce Martino Baldi

1067 Total Views 2 Views Today

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *